Skip to main content
Traduzioni Polacco - Anna Cieślik Located at Ul. B. Niegolewskich 10 lok. 8, Poznań, 60-232, Poland Phone: +48503940970. .
Ul. B. Niegolewskich 10 lok. 8, Poznań, 60-232, Poland Phone: +48503940970. .
traduttore

A quattro aziende polacche il premio Centauro al miglior esportatore

premio Centauro
DA SINISTRA A DESTRA: MIKOŁAJ PLACEK (OKNOPLAST), SEBASTIAM BARTOS (POLSKI KOKS), AMBASCIATORE TOMASZ ORŁOWSKI, TOMASZ ŻABOKLICKI (PESA), DANIELE D’ERI (PINI POLONI). FOTO NATHALIE BIET

“Una Polonia giovane, dinamica, rivolta al futuro, che coniuga alta tecnologia e innovazione, sempre pronta a sferrare un balzo in avanti” ha detto l’ambasciatore della Repubblica di Polonia in Italia Tomasz Orłowski premiando con il Centauro le quattro aziende che negli ultimi anni più hanno contribuito alla crescita dell’export polacco in Italia: Oknoplast, Pesa, Polski Koks e Pini Polonia.

La cerimonia di premiazione della prima edizione del premio “Centauro” al miglior esportatore polacco in Italia si è svolta il 15 dicembre nella sede della rappresentanza diplomatica a Roma. Il premio, una novità assoluta, è nato su iniziativa dell’Ambasciata con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e il Ministero dell’Economia.
L’Italia rimane uno dei principali mercati dell’esportazione per l’industria polacca. “La voce dell’export è quella che più ha contribuito alla crescita del nostro Pil”, ha sottolineato l’ambasciatore Orłowski, ricordando che negli ultimi due anni il Pil polacco è aumentato del 3,5% annuo. E l’export polacco in Italia è più che raddoppiato nel 2014 per un volume di affari di 7,2 miliardi. Nel processo di integrazione europea i legami economici tra Italia e Polonia continuano infatti a crescere in maniera sempre più soddisfacente. Per questo l’Ambasciata ha deciso di individuare e premiare le industrie polacche che nell’arco dell’ultimo anno finanziario hanno puntato sul mercato italiano e registrato la crescita più dinamica nelle vendite verso il bel paese. È stato così istituito il premio al migliore esportatore polacco in Italia.
Oltre al diploma di riconoscimento i vincitori hanno ricevuto una statuetta disegnata e creata appositamente per l’occasione dall’acclamato scultore polacco Bronisław Krzysztof, conosciuto all’estero anche come designer delle bottigliette dei profumi Sisley.

IL PRESIDENTE DI OKNOPLAST MIKOŁAJ PLACEK RICEVE IL PREMIO CENTAURO DALLE MANI DELL'AMBASCIATORE TOMASZA ORŁOWSKIEGO. FOTO NATHALIE BIET
IL PRESIDENTE DI OKNOPLAST MIKOŁAJ PLACEK RICEVE IL PREMIO CENTAURO DALLE MANI DELL’AMBASCIATORE TOMASZA ORŁOWSKIEGO. FOTO NATHALIE BIET

Quest’anno sono stati individuati quattro vincitori in quattro diversi settori di attività economiche.
Per il settore edile il Centauro 2015 è stato assegnato a Oknoplast, azienda leader nella produzione di porte e finestre in Pvc per la quale l’Italia è il secondo mercato dopo quello domestico con un volume d’affari che nel 2014 ammontava a 35 milioni di euro. Il premio è stato ritirato da Mikołaj Placek, presidente dell’azienda.

IL PRESIDENTE DEL CDA DI PESA BYDGOSZCZ TOMASZ ŻABOKLICKI CON LA STATUETTA DEL PREMIO CENTAURO FOTO NATHALIE BIET
IL PRESIDENTE DEL CDA DI PESA BYDGOSZCZ TOMASZ ŻABOKLICKI CON LA STATUETTA DEL PREMIO CENTAURO. FOTO NATHALIE BIET

Nel settore dell’industria elettromeccanica si è aggiudicata il Centauro la Pesa Bydgoszcz. È il più grande produttore polacco di veicoli ferroviari, con una tradizione di oltre 160 anni. Pesa opera in Italia fin dal 2006 quando ha firmato un accordo con le Ferrovie del Sud Est per la fornitura di 13 treni destinati al trasporto locale in Italia meridionale. Nell’ultimo anno Pesa ha venduto in Italia 22 treni, ognuno del valore di 3,5 mln di euro. Entro la fine di quest’anno conta di venderne altri sei. Il premio è stato consegnato a Tomasz Zaboklicki, presidente del CdA.

SEBASTIAM BARTOS (POLSKI KOKS S.A.) CON L' AMBASCIATORE TOMASZE ORŁOWSKI (A DESTRA) E IL CONSIGLIERE MICHAŁ GÓRSKI (A SINISTRA). FOTO NATHALIE BIET
SEBASTIAM BARTOS (POLSKI KOKS S.A.) CON L’ AMBASCIATORE TOMASZE ORŁOWSKI (A DESTRA) E IL CONSIGLIERE MICHAŁ GÓRSKI (A SINISTRA). FOTO NATHALIE BIET

Nella categoria materie prime è la società Polski Koks ad essere stata premiata con il Centauro. Polski Koks S.A. è una società commerciale fondata nel 1996 che fa capo al gruppo JSW. Nel corso di questi 20 anni ha costantemente costruito e rafforzato il suo marchio di principale esportatore di coke in Europa, presente anche sui mercati d’oltremare. Il valore della merce esportata in Italia nel 2014 era di circa 250 mln Usd, cioè oltre 300 mln di euro.
A ritirare il premio a nome dell’azienda il direttore delle vendite Sebastian Bartos.

6phpThumb_generated_thumbnail
DANIELE D’ERI (PINI POLONIA) CON LA STATUETTA DEL CENTAURO E IL DIPLOMA DI MIGLIOR ESPORTATORE.

Nel settore dell’export di prodotti agroalimentari il Centauro è andato a Pini Polonia, uno dei più grandi e moderni stabilimenti in Europa e nel mondo che produce salumi, una dei primi tre in Europa. L’azienda può produrre 400 tonnellate di prodotto al giorno con 22 linee moderne di confezionamento. Il valore dell’esportazione dei prodotti della Pini Polonia in Italia è stato l’anno scorso di circa 61,5 mln di euro. Il Centauro 2015 per Pini Polonia è stato consegnato a Daniele D’Eri che rappresentava l’azienda durante la cerimonia.

Nel futuro, forse già l’anno prossimo, dovrebbe essere aggiunto anche un quinto settore, quello dell’alta tecnologia e dell’innovazione.

(Fonte: Ambasciata della Repubblica di Polonia in Roma)